#SportsNutrition – Sport e nutrizione in equilibrio

A partire da questo mese, ci dedicheremo ai più svariati temi culinari. Con #SharedKitchen by Nenad, il nostro chef d'élite Nenad Mlinarevic invita nella cuina Miele vari esperti e discute con loro di idee e ispirazioni in fatto di cucina. Il calcio d'inizio è dato dal tema #SportsNutrition – la giusta combinazione tra nutrizione e sport. 


Salute, sport e nutrizione vanno sempre di pari passo. Ma qual è la giusta combinazione tra questi tre elementi? Gli approcci sono infiniti, da Low Carb a High Protein passando per Paleo e Zero Sugar. Abbiamo chiesto consiglio a Timo Klein, Head Coach del Balboa Gym Zurigo. 


L'individualità è più importante dei programmi di nutrizione standardizzati


Secondo Timo Klein, la combinazione ideale tra nutrizione e sport è individuale, proprio perché ciascuna persona è diversa da un'altra. Non c'è nessuna formula magica per la nutrizione giusta – ma alcuni punti di riferimento che permettono di orientarsi. Tuttavia, ognuno ha obiettivi di allenamento diversi e pratica discipline sportive diverse. Pertanto, anche quello da mettere nel piatto varia da un individuo all'altro. Timo spiega: «Un maratoneta che si allena per una gara chiede ogni giorno un grande sforzo al proprio corpo. Con il movimento, brucia più calorie di quelle che assumerebbe normalmente.» Questo significa che deve mangiare di più per mantenere il suo livello di performance – in questo caso un'alimentazione ricca di carboidrati combinati con proteine è la scelta più adatta. Per uno sportivo di forza, l'attenzione si concentra sulla massa muscolare – assumerà quindi molte proteine e in determinati periodi integrerà con anche carboidrati.


Integratori come pozioni magiche?


«Un'alimentazione di questo tipo è molto onerosa! Solo in pochi casi gli integratori sono davvero raccomandati, ma si può dire che siano un gran risparmio di tempo», spiega Timo. «Se ci si allena intensamente, è opportuno integrare l'alimentazione con le sostanze giuste.» In molti si affidano alle proteine in polvere, facili da mixare e bere sotto forma di shake. E rappresentano un sostegno rapido per il corpo. L'importante è informarsi bene sugli integratori adatti al proprio caso. Tanti ingredienti non sono stati testati in studi di lungo termine per la loro efficacia. Inoltre, tanti microelementi vitali come ad esempio le vitamine possono essere assunti solo nelle combinazioni giuste. Pertanto, è meglio introdurli quotidianamente in concomitanza con un'alimentazione equilibrata, per fornire al proprio corpo le sostanze nutritive di cui ha bisogno.


Cibo e allenamento nel giusto equilibrio


«La parola d'ordine è equilibrio! E prestare sempre ascolto al proprio corpo. Non c'è niente di assolutamente giusto o assolutamente sbagliato!», spiega Timo Klein. Alla lunga, le limitazioni stancano e possono anche nuocere alla salute. Con un certo know-how e il giusto atteggiamento, è possibile adattare la propria alimentazione al proprio obiettivo di allenamento, e con un po' di pazienza scoprire ricette allettanti e nutrirsi con gusto. Semplici varietà di cereali come l'avena sono sorprendentemente ottime fonti proteiche e saziano a lungo, mentre verdure come i broccoli forniscono all'organismo tante vitamine e minerali. Approfondendo le conoscenze dei singoli prodotti, si scoprono superfood gustosi che ci sostengono e rendono più forti. Timo conclude: «In ultimo, non paragonarsi mai agli altri, perché siamo tutti diversi!»



Timo Klein, Head Coach Balboa Gym Zurigo


Desideri saperne di più sul tema #SportsNutrition e vedere cos'hanno vissuto e cucinato insieme lo chef d'élite Nenad Mlinarevic e lo sportivo professionista Yann Sommer? Allora torna a dare un'occhiata qui dal 25 giugno!