Spiedini di coregone con patate e porri

Lo sapevi che nei nostri specchi d’acqua vivono circa 26 specie diverse di coregone? Una varietà unica al mondo. Una varietà che si ripropone anche in cucina. Come prelibatezza, il pesce svizzero viene preparato in diversi modi: lasciato intero, affumicato, in versione mousse o terrina – tutti gli amanti di questa pietanza saranno soddisfatti e contenti.
Per un raffinato aperitivo, serviamo coregone pescato nel lago di Neuchâtel insieme a patate allo zafferano.
Anche lo zafferano proviene dalla Svizzera: l’oro della cucina viene coltivato nel paesino di Mund nel Canton Vallese. In alternativa al coregone, si può optare per il pesce persico o la trota. Divertiti a cucinarli a casa tua!


Preparazione: circa 45 minuti


Per 4 ciotoline da circa 4 dl ciascuna


1 CC di burro

200 g di porri, ad anelli

8 patate da raclette (circa 200 g), sbucciate, tagliate a metà

2 CC di vermut bianco secco (p. es. Noilly Prat)

2 dl di brodo vegetale

2 dl di mezza panna

1 bustina di zafferano

½ cc di sale

un pizzico di pepe


4 filetti di coregone senza squame (circa 200 g)

4 spiedini

1 CC di vermut bianco secco (p. es. Noilly Prat)

¼ di cc di sale

un pizzico di pepe

1 CC di aneto, tagliato finemente


1. Scaldare il burro in una padella. Scottare i porri, aggiungere brevemente anche le patate. Aggiungere il Noilly Prat, ridurre leggermente Aggiungere il brodo, la mezza panna e lo zafferano, speziare, coprire e lasciar sobbollire per circa 25 minuti, fino a quando non sarà morbido.


2. Sistemare un cestello per cottura a vapore in una grande padella e riempirlo di acqua fino al bordo inferiore del cestello. Infilare i filetti di pesce a zig zag negli spiedini, cospargere con Noilly Prat, speziare. Sistemare gli spiedini nel cestello per cottura a vapore, coprire e cuocere per circa 3 minuti. Distribuire le patate e i porri nelle ciotoline. Montare la salsa con un frullatore a immersione e distribuire nelle ciotoline. Sistemare gli spiedini di coregone sopra le patate e cospargere con l'aneto.



Consiglio Miele 

È possibile preparare l’intera ricetta con il forno a vapore: 

sistemare porri, patate e Noilly Prat in un contenitore per la cottura in forno a vapore e cuocere per circa 5 minuti a 100 °C nel forno a vapore. Aggiungere panna e zafferano e cuocere a vapore per altri 15 minuti a 100 °C (in questo caso è possibile non utilizzare il brodo). 

Sistemare gli spiedini di pesce in un contenitore per la cottura in forno a vapore forato e unto e cuocere per gli ultimi 3 minuti. Ulteriori informazioni e consigli su www.miele.ch

Di più su