Rillette al salmone | patate | cetriolo | crème fraîche

Per 2 persone


300 g di filetto di salmone con pelle

30 ml di olio di oliva

20 g di aneto

Un pizzico di sale e pepe

1 limone


500 g di patate

Un pizzico di cumino

100 g di cipollotto

50 ml di olio d’oliva

200 ml di brodo vegetale

50 ml di aceto bianco

25 g di senape in grani

1 cetriolo da insalata


50 g di crème fraîche



 1. Marinare il filetto di salmone con olio d’oliva, aneto, sale, pepe e scorza di limone. Sistemare il salmone su una placca ricoperta con carta forno e coprire con la pellicola trasparente. Cuocere il pesce nel forno a vapore combi preriscaldato a 55 gradi con aria calda per 20 minuti. Togliere la pellicola, rimuovere la pelle e dividere il pesce in parti.


2. Mettere le patate in acqua fredda, aggiungere sale e semi di cumino e cuocere fino a quando le patate saranno morbide. In seguito, sbucciarle e tagliarle a fette grosse.


3. Tritare finemente i cipollotti e soffriggere con un po’ di olio d’oliva, quindi aggiungere il brodo vegetale, l’aceto e l’olio d’oliva. Condire bene e lasciar raffreddare. In seguito, aggiungere la senape. Infine aggiungere le fette di patate. Insaporire l’insalata di patate.


4. Sbucciare il cetriolo e tagliarlo a fette sottili o affettarlo e aggiungerlo all’insalata di patate. Tritare grossolanamente l’aneto e aggiungerlo, eventualmente condire a piacere.


5. Impiattare l’insalata di patate, adagiarvi sopra il salmone e decorare con un cucchiaio di crème fraîche e un po’ di aneto.


Di più su