Panini alle bietole


Preparazione: circa 15 minuti

Lievitazione: circa 2 ore
Tempo di cottura: circa 30 minuti


Ergibt 8 Stück


100 g di bietole

Acqua salata, bollente


500 g di farina

1½ cc di sale

½ cubetto di lievito (circa 20 g), sbriciolato

3 dl di latte

50 g di burro


120 g di formaggio di montagna dei Grigioni, grattugiato grossolanamente, mettere da parte 2 CC

100 g di salsiz, a cubetti, mettere da parte 2 CC

1 CC di salvia, tagliata finemente

1 uovo, sbattuto


1. Sbollentare brevemente la bietola in acqua bollente salata, metterla in acqua ghiacciata, tagliarla finemente e farla raffreddare.


2. Mescolare in una ciotola farina, sale e lievito. Aggiungere il burro e il latte, mescolare le bietole, la salsiz e la salvia e lavorare fino a rendere l’impasto morbido e liscio. Coprire l’impasto e lasciar lievitare a temperatura ambiente fino a raddoppiare il volume per circa 1 ora e mezza.


3. Dividere l’impasto in 8 porzioni, formare delle palline usando un po’ di farina, disporle su una teglia rivestita di carta da forno, spennellare con un po’ di uovo. Cospargere con il formaggio e la salsiz messi da parte, coprire nuovamente e lasciar lievitare per circa 30 minuti. Con un coltello incidere una croce al centro dei panini.


4. Cottura: circa 30 minuti sul ripiano centrale del forno preriscaldato a 180 °C. Estrarre e far raffreddare su una griglia.



Consiglio: I panini hanno un sapore più fresco. 

Di più su