Gugelhupf all’assenzio di Heddi

Assenzio e lime fresco: lasciati sorprendere dalla combinazione fruttata del Gugelhupf di Heddi!


Preparazione: ca. 25 minuti

Cottura: circa 55 minuti


Per uno stampo per Gugelhupf da circa 2 litri, imburrato e infarinato


490 g di zucchero

220 g di burro, morbido

1 cc di pasta di vaniglia

5 uova fresche


420 g di farina bianca

1 cc di lievito per dolci

¼ di cc di sale

1,2 dl di latte

1,2 dl di assenzio


120 g di zucchero a velo

1 limetta, sciacquata in acqua calda; mettere da parte un po’ di scorza grattugiata e 1 cc di succo

1 CC di assenzio

1 cucchiaio di acqua


1. In una ciotola mescolare lo zucchero, il burro e la pasta di vaniglia con un frullino a mano fino a ottenere un composto morbido. Aggiungere poco a poco le uova, continuare a mescolare finché il composto diventa chiaro.


2. Mescolare in una ciotola farina, lievito per dolci e sale. Mescolare latte e assenzio. Mescolando e alternandoli, aggiungere al composto di uova la farina e il composto latte-assenzio. Riempire lo stampo preparato.


3. Cottura: nel ripiano inferiore del forno preriscaldato a 180 gradi per circa 55 minuti. Estrarre il Gugelhupf dal forno, lasciar raffreddare per circa 10 minuti. Capovolgere poi su una griglia per lasciar raffreddare.


4. Mescolare bene zucchero a velo, succo di limetta, assenzio e acqua. Distribuire la glassa ottenuta sul Gugelhupf e aggiungere la scorza di limetta grattugiata.



Consiglio Betty Bossi:

Spruzzare lo stampo con lo spray per teglie e non infarinare.
La prova dello stuzzicadenti: non deve rimanere nessun residuo di impasto. Sostituire metà della farina con mandorle macinate.
Aggiungere il succo e la scorza di un limone per un gusto più fresco.




Questa ricetta è stata inviata da Heddi per il #SharedKitchen Challenge. Sul suo blog www.cuisinehelvetica.com sono disponibilipiù ricette.

Di più su